Il PREMIO “ANGELI” OSPITE SPECIALE AL GRAN GALÀ “ARTE CINEMA IMPRESA” DI FONDAZIONE MAZZOLENI ONLUS A VENEZIA

Il PREMIO “ANGELI” OSPITE SPECIALE AL GRAN GALÀ “ARTE CINEMA IMPRESA” DI FONDAZIONE MAZZOLENI ONLUS A VENEZIA

Di Melissa Caldari

Nel magnifico scenario della Scuola Grande di San Giovanni Evangelista, a Venezia, Il 9 settembre 2017, nel corso della serata GRAN GALÀ “ARTE CINEMA IMPRESA” DI FONDAZIONE MAZZOLENI, il Premio “ANGELI” ha ottenuto un rilievo davvero speciale. Durante la serata Aida Abdullaeva ha consegnato al Patron del GRAN GALÀ Mario Mazzoleni, il Premio “ANGELI 2017”.

Il prestigioso Premio è stato ideato e curato da Aida Abdullaeva, artista, promotrice e ambasciatrice di cultura. Nell’arco dell’anno 2017 importanti personaggi provenienti da quattro continenti, Europa, Asia, Africa e Sudamerica, sono stati premiati dall’eclettica creatrice di questo premio. Tra gli ospiti, Natasha Hart MBE, da Londra, Membro dell’Ordine dell’Impero Britannico (MBE), una delle più importanti onorificenze conferite dall’Impero Britannico ai propri cittadini e sudditi, per gli alti meriti ottenuti nei più svariati settori: ne sono membri Beatles, Paul McCartney, Lewis Hamilton campione del mondo Formula 1, Jackie Chan attore, registra e produttore cinematografico, Adele cantante vincitrice di Oscare tanti altri.

Chi è Mario Mazzoleni

Gallerista e figlio d’arte, ex arbitro di Calcio di serie A, opinionista televisivo e conduttore di una trasmissione sportiva. Quarantasei anni ed una biografia piuttosto intensa alle spalle, sia in ambito artistico, con il diploma all’Accademia di Bergamo, che sportivo, nella massima serie calcistica italiana. Carattere tosto, autentico e sicuro di sé, di forte personalità e carisma, nel corso di questi ultimi anni si è ritagliato uno spazio rilevante nel panorama artistico contemporaneo internazionale con una serie di eventi pubblici e privati che hanno ottenuto grandi successi di critica e di pubblico. Il Presidente Mario Mazzoleni, opera anche nel campo del sociale con progetti di solidarietà aiutando Suor Rosalinda Ravasio della comunità “Shalom” di Palazzolo. Questo luogo si può definire una Comunità di vita che si occupa dal 1986 della riabilitazione e reinserimento sociale dei tossicodipendenti con patologie associate.

È lui il Patron del Gran Galà “Arte Cinema Impresa” giunto con successo alla terza edizione.

Aida ha sottolineato l’importanza del premio “ANGELI”, in risposta alla domanda posta dagli splendidi conduttori della serata, la bella Nathalie Goitom ed il mitico Francesco Rapetti Mogol. “Il Premio “ANGELI” – afferma Aida – è stato ideato e curato per amore dell’Arte, dell’eccellenza e della bellezza, col fine di riconoscere meriti e talenti, promuovendo, nei vari campi artistici e della vita stessa, i frutti della passione, dell’ingegno e dell’impegno umano.”

Aida continua esprimendo soddisfazione e ringraziamenti: “Mario Mazzoleni, è un vero Angelo per me e lo seguo da anni. La mia stima è grande per il suo impegno umano che riserva promuovendo vari ambiti e in particolar modo l’arte: egli cura con entusiasmo, tantissime e prestigiose mostre in Italia e all’estero, opera anche nel campo del sociale facendo beneficenza. Ringrazio Mario Mazzoleni per l’opportunità che mi ha dato al GRAN GALÀ ARTE CINEMA IMPRESA rendendomi portatrice del mio Premio davanti a numerosi ospiti, salendo sul palco insieme a grandi personaggi del cinema italiano come l’attrice Claudia Gerini alla quale Mazzoleni ha consegnato il bellissimo premio alla carriera, il “Leone d’oro” e l’attore Paolo  Pierobon, il De Silva di Squadra Antimafia, come attore dell’anno a Serena Iansiti come attrice emergente, ad Andrea Preti come regista, all’affascinante Valeria Marini, insignita del premio Speciale. Nel corso della serata Mario Mazzoleni ha premiato anche dieci imprenditori italiani che, con entusiasmo ed impegno, hanno ottenuto successo nelle loro attività. Una grande serata per rendere omaggio all’arte, al cinema e all’imprenditoria italiana.

Numerosi gli ospiti che sono intervenuti da tutta Europa per questo straordinario evento della Fondazione Mazzoleni. Non poteva mancare il “Red Carpet” posto nel Salone delle Colonne nel prestigioso palazzo veneziano della Scuola Grande di San Giovanni Evangelista.

Durante la serata il Patron Mario Mazzoleni ha organizzato una sfilata di moda con l’Atelier di Angela Bellomo di Milano lasciando spazio ad alcuni interventi musicali e di danza , prima con la stupenda voce del giovane Tobia Lanaro e poi con il corpo di ballo Glamour Ballet.

Grande orgoglio per l’evento riuscito come testimoniano le parole del Patron Mazzoleni: “Un grande successo, una serata indimenticabile in un palazzo stupendo dove, circondati da magnifiche opere d’arte, abbiamo premiato le eccellenze italiane che il mondo ci invidia, dall’arte all’imprenditoria e al cinema.”

Il SALONE SAN GIOVANNI (SALA CAPITOLARE) del prestigioso palazzo veneziano, ha una bellezza davvero unica. Sulla parete di fondo, l’altare dedicato al Santo titolare che sostituisce il precedente in legno, disegnato dal Massari nel 1728. Al centro, la nicchia ospita la statua di San Giovanni Evangelista, opera di Giovanni Maria Morlaiter (1732-1733), che raffigura il santo nell’atto di scrivere il suo Vangelo, affiancato dall’aquila e da un angioletto, simbolo dell’ispirazione divina.
La maggior parte delle tele alle pareti raccontano episodi della vita di san Giovanni Evangelista, secondo la Leggenda Aurea di Jacopo da Varagine.

Una location ideale che ha accolto, come un vero e proprio tesoro, il prestigioso Premio “ANGELI”, con l’augurio, da parte di Aida, che gli angeli portino tanta fortuna al suo premiato!

Precedente Le 25 spiagge più belle del mondo